Ferrovie in Rete - sezione FS / RFI / Trenitalia
presenta

la linea secondaria di Genova Trasta

servizio a cura dell'amico e collaboratore Alfredo Grasso ©

Nota: cliccando sulle miniature si apre l'ingrandimento in pagina dedicata (pop-up)

Linea secondaria merci Genova Bolzaneto - Genova Trasta - Genova Campi, a singolo binario non elettrificato: attivata nel 1914, collegata fino al 1927 a Genova Sampierdarena. Attualmente serve le Officine manutenzione Veicoli FS di Trasta e alcuni raccordi industriali, tra cui quello di Ansaldo; fino agli anni '80 anche lo sito siderurgico Italsider di Campi. Stazione esistente con FV: Genova Trasta, con FV e piccolo fascio merci. Scali merci esistenti: Genova Fegino, attualmente in disuso; Genova Campi. Manufatti principali esistenti: ponte in muratura sul torrente Polcevera presso Trasta; sottopassi delle linee Granarolo-Succursale, Succursale dei Giovi e Campasso-Succursale.

< 01
Dalla linea "storica" dei Giovi, dopo la stazione di Bolzaneto in direzione Sampierdarena, si stacca la vecchia linea a binario unico che tocca le località di Trasta, con la sua OMV, e Campi, con i suoi raccordi industriali. L'unico manufatto di una certa rilevanza ancora esistente è questo ponte sul torrente Polcevera, subito prima delle officine manutenzione veicoli di Trasta.

02 >
Dettaglio del ponte sul torrente Polcevera.

03 >
Subito dopo il ponte sul torrente Polcevera, si attraversa a raso con un PL la viabilità principale sulla sponda destra.

< 04
Subito dopo il raccordo per la OMV si incontra la stazione di Trasta, dotata di un fascio binari non troppo piccolo ma scarsamente utilizzato.

< 05
Fabbricato della vecchia stazione di Trasta, anch'esso visibilmente in disuso.

06 >
Proseguendo verso sud, la stazione di Trasta finisce e si prosegue verso Fegino.

07 >
Dopo la stazione di Genova Trasta, altro PL sulla viabilità di sponda destra del torrente.

< 08
Avvicinandosi a Fegino si incontra un bel PL pedonale con tanto di croce di S.Andrea, sotto il viadotto del raccordo Granarolo - Succursale dei Giovi.

< 09
Subito dopo Trasta si incontra la località Fegino, subito dopo aver costeggiato la Centrale del Latte di Genova.

10 >
Sottopasso della linea del Campasso, proveniente dall'omonimo scalo merci e dal porto di Genova, visto da nord.

11 >
Sottopasso della linea merci del Campasso, visto da sud.

< 12
Scalo merci di Genova Fegino, anch'esso desolatamente vuoto.

< 13
A Fegino, un loco-trattore rimasto solo a presidiare lo scalo merci.

14 >
Passato Fegino e i raccordi industriali della zona ancora attivi, la linea si avvicina a Campi con un attraversamento a raso su Via Greto di Cornigliano.

15 >
Primo piano del serbatoio d'acqua della precedente immagine.

16 >
Desolato e abbandonato: così si presenta il vecchio scalo merci di Genova Campi, un tempo sede tra l'altro di un importante stabilimento siderurgico.

Di fronte al parcheggio Ikea finisce ciò che resta della linea, subito dopo lo scalo merci di Campi.

Nel primo decennio circa di esercizio essa proseguiva per Sampierdarena Parco Forni, attraversando nuovamente il torrente Polcevera. Un'altra diramazione invece proseguiva nell'ex zona industriale Italsider.